HomeChi siamoAttualitaProgrammaCollezioniProgettiMostrePubblicazioni

NUOVO NEL PROGRAMMA DELL ´ISTITUTO

 

 

 

 

 

 

Grugliasco
salone d’onore della Villa Boriglione - Parco Le Serre

Venerdi 6 a Sabato 14 Luglio

Ingresso liber

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primo libro delle rinnovate Edizioni dell'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare:

Tragedie e commedie per tavoli e baracche
di Gigio Brunello

Gigio Brunello è autore di teatro, attore e burattinaio. Per la sua attività di sperimentazione e innovazione nel teatro di figura ha ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero, dove molte sue opere sono state tradotte e rappresentate (Marionetta d’oro 1997 e 2003, Puppets Fest Gorizia, Silvano d’oro 1998 Italia, Premio della Critica Teatrale 2002 assegnato dall’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, Sirena d’oro 2002 Italia, Gran Prix Festival Internazionale di Bielorussia 2000, Eolo Awards 2009, Eolo Awards 2012).

Negli ultimi venti anni, spesso in collaborazione con il regista Giulio Molnár, ha presentato al pubblico con il linguaggio dei burattini, delle maschere della Commedia dell’arte e del teatro di figura spettacoli originali e rivisitazioni di classici da Goldoni a Nievo, Büchner, Shakespeare e Leopardi.

 


 

CIRCHI E SERRAGLI DI ROCCO FORGIONE

Mostra a cura di Antonio Attini e Alfonso Cipolla

Com’è ormai tradizione da molti anni, in concomitanza col Festival Internazionale sul Filo del Circo, l’Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare allestisce nel settecentesca Villa Boriglione una mostra a tema circense.

Le varie esposizioni che si sono susseguite negli anni hanno spesso incontrato l’arte contemporanea, così come ora accade con questa mostra decisamente intrigante dedicata ai Circhi e serragli di Rocco Forgione.

 

 

più

 

 

 

 

 

GIOVANNI MORETTI

all'unanimità nominato Socio Onorario di Unima/Italia nella assemblea di marzo a Maiori (SA) insieme a Giuseppina Volpicelli e Guido Ceronetti..

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTIZIE TEATRI SPETTACOLI LABORATORI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARRIVANO DAL MARE 2016

Le Sirene d´Oro a

Alberto Bagno. Eugenio Navarro, Gui Baldet, Walter Broggini

 

 

 

Compagnia OLTREILPONTE TEATRO

 

IL PRINCIPE BESTIA
Per famiglie e bambini dai 5 anni

Spettacolo del Progetto FIABA POPOLARE ITALIANA

Uno spettacolo di Beppe Rizzo
Collaborazione alla drammaturgia Valentina Diana
Collaborazione alle figure Cristiana Daneo
Con Beppe Rizzo

Da una novella popolare italiana del 1500, la storia di un principe che, per un incantesimo pronunciato da tre fate, invece di nascere come tutti gli altri bambini, viene al mondo sotto forma di porcello, il cui unico desiderio è rotolarsi nel letame. Tornerà umano solo dopo che avrà ricevuto il bacio di una sposa.

In scena un narratore che, circondato da pupazzi e figure, restituisce vita a un racconto antico che ruota attorno a un tema sempre attuale: l'essere sé stessi nonostante le apparenze.

La narrazione è veicolata da un rapporto diretto e partecipativo col pubblico, anche grazie alla presenza di canzoni e musiche originali eseguite dal vivo.

 

 

 

 

Per info:
Associazione Culturale OLTREILPONTE Compagnia OLTREILPONTE TEATRO via Portula 21, 10149 Torino tel 011.5701657 - cell. 339.5693396
www.oltreilponte.it - info@oltreilponte.it www.facebook.com/oltreilponte.teatro

 

 

 

 

 

RASSEGNE FESTIVAL

 

 

 

 

 

 

ARRIVANO DAL MARE 2016

Dal 20 al 25 Settembre 2016 a Gambettola, Longiano, Montiano, e Gatteo, accoglienti cittadine in provincia di Forlì-Cesena, e a Ravenna e Cervia (sede originaria del Festival) il Festival ospiterà burattinai, marionettisti, direttori di festival, organizzatori, studiosi, critici e amanti del settore per parlare, discutere, ascoltare, assistere, conoscere e scambiare opinioni sul meraviglioso mondo della Figura nelle sue molteplici accezioni, dalle tecniche più tradizionali a quelle più contemporanee.

IL REPORT DI MARIO BIANCHI e ALFONSO CIPOLLA CON UNA NOTA DI ALFONSO CIPOLLA E STEFANO GIUNCHI

 

 

 

INCANTI 2016

Il Cinema, che Figura

23 Edizione
27 Settembre - 10 Ottobre

La ventitreesima edizione di Incanti è dedicata al rapporto fra Cinema e Teatro di Figura. Compagnie provenienti da Danimarca, Belgio, Spagna, Regno Unito e Italia si confrontano con le tematiche e le tecniche del cinema e dell'immagine in generale, includendo video e fotografia. Anche il PIP diretto da Agnès Limbos, uno dei nomi più importanti del Teatro di Oggetti, è dedicato alla creazione di un lungometraggio teatrale.
Cantiere, spazio del festival dedicato a compagnie italiane emergenti, punta l'attenzione sulla commistione tra linguaggi e tecniche del Teatro di Figura e del Cinema.
Il Progetto Accademia iniziato l'anno scorso con la Ernst Busch di Berlino, quest'anno inserisce nella programmazione due spettacoli creati dagli studenti dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Aleksander Zelwerowicz di Varsavia.
L'insegnante dell'Accademia Magdalena Kiszko-Dojlidko terrà il workshop di Teatro d'Ombre al Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea.
La sezione Attorno a Incanti prevede quattro appuntamenti, tra cui una discussione aperta sui sentieri d'innovazione del Teatro di Figura internazionale a Villa Boriglione, in collaborazione con il Museo della Marionetta, e un'introduzione al teatro Bunraku in collaborazione con il MAO di Torino.
Il Museo Nazionale del Cinema collabora con il museo giapponese di Kihachiro Kawamoto dedicando al maestro dell'animazione un'intera serata.
Nuove collaborazioni si sono aperte quest'anno con la Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, che ha curato l'immagine grafica, e la piattaforma Officine Sintetiche per una tappa del progetto Apnea.

Grazie infine ai nostri sponsor che rendono possibile Incanti: il MIBACT, la Regione Piemonte, la Città di Torino, la Compagnia di San Paolo, la Fondazione Live Piemonte dal Vivo e il Comune di Grugliasco.

Programma

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciato il festival di Wels non ho più la possibilità di presentare spettacoli che mi sono piaciuti… e ce ne sono molti. Voglio raccomarndarne alcuni fra quelli che mi sono piaciuti, perché forse faccio venire ad altri la voglia di programmarli. Ad ogni spettacolo ho fatto un link per trovare ulteriori informazioni o almeno alcune foto.

BOMBOLO

Famelicolupo

Fuori dalla Norma

Mamma di Terra

Matthias Kuchta

"Retro"

Urashimataro il pescatore

sto lavorando e mettendo presto (?)molti alteri spettacoli

 



FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA - Università degli Studi di Torino
Corso di Teatro di Animazione prof. Alfonso Cipolla

 

Anno Accademico 2010 - 2011

Argomento del corso:

Popolo e popolare: I promessi sposi di Alesandro Manzoni nel sistema teatrale dell'Ottocento, dal melodramma al teatro con marionette.

 

Anni Accademichi scorsi

2003-2004

2004-2005

2005-2006

2006-2007

2007-2008

2008-2009

2009 - 2010

 

 

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA - Università degli Studi di Torino
Corso di Teatro di Animazione
prof. Giovanni Moretti

 

 

Anni Accademichi

 

2000-2001

2002-2003

 

 


ARCHIVIO

 

 

Contiene da novembre 2008 tutte manifestazioni (rassegne, spettacoli etc.) ormai sulla pagina "attualità"