HomeChi siamoAttualitaProgrammaCollezioniProgettiMostrePubblicazioni

GIORNATA MONDIALE DELLA MARIONETTA 2015
Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare

Spettacoli

programma

 

 

Parco Culturale Le Serre - Via Tiziano Lanza 31 - Grugliasco

20 - 21 - 22 marzo 2015

nei vari spazi teatrali del Parco Culturale Le Serre
via Tiziano Lanza 31 a Grugliasco.
Ingresso libero a tutti gli eventi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

venerdì 20 marzo

h 14.30 - La Nave

Teatro del Drago (Ravenna)
Il rapimento del Principe Carlo
Spettacolo di burattini della tradizione emiliano-romagnola
di Mauro Monticelli,
musiche dal vivo Enrico Giorgi

Questo spettacolo, dalla trama molto semplice, proviene da un vecchio canovaccio della metà dell'800. La storia inizia alla reggia di un vecchio re a cui è stato rapito il figlio. Viene dato ordine ai servi e ai soldati di andare a cercare il Principe Carlo in tutte le terre del regno; alla ricerca parte anche Fagiolino aiutato dai consigli della vecchia Fata Circe. Presto lo trova nel bosco della Rogna nelle mani del terribile e potente brigante Spaccateste e del suo gigante. Fagiolino dopo un lungo duello bastona senza pietà i cattivi e riporta sano e salvo il Principe Carlo a suo padre il re. In onore di Fagiolino sarà fatta una grande festa.

h 16.00 - Villa Boriglione
Visita guidata al Museo Gianduja con Alfonso Cipolla e Giovanni Moretti

h 17.00 - Chapiteau Vertigo

Area Teatro (Augusta)
L'invasione degli scarafaggi.
La mafia spiegata ai bambini
Narrazione e pupazzi Valentina Vecchio,
regia Alessio Di Modica

h 18.00 - Chalet Allemand

Controluce Teatro d'Ombra (Torino)
Sul bordo di una crisi di nervi
Collage-divertissement di Cora De Maria, Alberto Jona, Jenaro Meléndrez Chas

h 21.00 - Teatro Le Serre

Teatro Verde (Roma)
Zeus e il fuoco degli dei

di Luisa Mattia e Anna Pavignano,
costumi, scene e burattini di Santuzza Calì,
musiche di Enrico Biciocchi,
con Andrea Calabretta e Giovanni Bussi,
regia di Armando Traverso

Fulmini e saette! Zeus si è arrabbiato. Qualcuno ha osato rubare il sacro fuoco degli dei e lo ha regalato agli uomini. Chi è stato? Su chi ricadrà la terribile vendetta del re degli dei? La nostra storia comincia dalla fine: Prometeo (ebbene sì è stato lui!) giace incatenato ad una roccia tormentato da un’aquila che gli rode il fegato. La tragedia-commedia di Prometeo viene raccontata con un piglio ironico ma mai parodistico, in cui si percepisce l’audacia degli uomini e la prepotenza degli dei, incarnati in Zeus capriccioso quanto potente, invincibile quanto vendicativo. Le uniche armi a disposizione di Prometeo e degli uomini sono il coraggio e l’ironia. Basteranno? Come ogni tragedia che si rispetti, anche qui troveremo un coro: le tre Arpie ci accompagneranno per tutta la narrazione, confondendo il coro tragico con quello musicale…

h 22.30 - Chapiteau Vertigo

Piccola maratona notturna di Burattini in farsa e Narrazioni

con Silvano Antonelli, Gimmi Basilotta, Agostino Cacciabue, Giuseppe Cardascio, Barbara Della Polla Ferrante, Aldo de Martino, Alessio Di Modica, Sergio Diotti, Violetta Ercolano, Chiara Falcone, Selvaggia Filippini, Stefano Giunchi, Marco Grilli, Bruno Leone, Nina Liz, Fausta Manno, Giovanni Moretti, Carolina Khoury, Fioravante Rea, Gianni Silano, Enrico Spinelli, Mario Tetistan, Salvatore Varvaro, Irene Vecchia e altri…

SABATO 21 MARZO

h 15.00 - Teatro Le Serre

Cirko Vertigo (Torino)
Vertigini circensi

h 16.00 - Villa Boriglione

Visita guidata al Museo Gianduja con Alfonso Cipolla e Giovanni Moretti

h 16.30 - Chapiteau Vertigo

Il Dottor Bostik (Torino)
Acqua
di e con Dino Arru e le marionette del Dottor Bostik

E' uno degli spettacoli della compagnia più rappresentati e premiati. E' un tuffo dentro le magie visive e fantastiche che si accompagnano a questo liquido essenziale. Le trasparenze e le innumerevoli sue possibilità vengono esplorate da tutti i versanti, l'ironia e un soffio d'alito fanno navigare una barchetta di carta , simbolo dell'immaginazione infantile che rimane dentro ognuno di noi.

 

 

h 18.00 - Chalet Allemand

Oltreilponte Teatro (Torino)
La Gatta Cenerentola

Progetto Fiaba Popolare Italiana
in collaborazione con Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare
drammaturgia Valentina Diana e Beppe Rizzo
pupazzi Cristiana Daneo
con Beppe Rizzo e Fabiana Ricca

Tutti conoscono la storia di Cenerentola, ma pochi sanno che ne esiste una versione più antica, italiana, che ha come protagonista una bambina di nome Zezolla. Zezolla non ha una sola matrigna, ne ha due. Non ha due sorellastre, ma sei. Inoltre non è una bambina perfetta, anche a lei, come a tutti, capita di commettere degli errori. Nonostante queste differenze, anche Zezolla, come Cenerentola, cade in disgrazia e viene segregata e disprezzata all'interno della sua stessa famiglia. Queste avversità, per quanto dure da sopportare, non sono però gratuite, anzi; trovarsi a fronteggiarle la renderà forte e le darà fiducia in se stessa. Così, poco a poco, Zezolla, il cui soprannome è Gatta Cenerentola, per il suo andarsene randagia, sola e selvatica, per le cucine, col volto sporco di cenere, da fanciulla diventerà ragazza e poi adulta. Grazie al sostegno delle fate dell'isola di Sardegna, Zezolla riuscirà nel difficile compito di affrontare il mondo fuori dall'angusto contesto familiare e a capire che anche se la sua vita non può essere una fiaba, sarà, pur sempre, una bella vita da vivere. Chissà che magari un giorno non sia proprio lei, Zezolla, a raccontare una fiaba alla propria figlia, perché, come era accaduto a lei, ne possa un giorno far tesoro.

h 21.00 - Chapiteau Vertigo

Il Gran Teatro dei Burattini del Fratelli Niemen (Vercelli)
Gianduja e l'acqua miracolosa

con Bruno Eliseo Niemen

h 22.30 - Chapiteau Vertigo

Piccola maratona notturna di Burattini in farsa e Narrazioni
con Silvano Antonelli, Gimmi Basilotta, Agostino Cacciabue, Giuseppe Cardascio, Barbara Della Polla Ferrante, Aldo de Martino, Alessio Di Modica, Sergio Diotti, Violetta Ercolano, Chiara Falcone, Selvaggia Filippini, Stefano Giunchi, Marco Grilli, Bruno Leone, Nina Liz, Fausta Manno, Giovanni Moretti, Carolina Khoury, Fioravante Rea, Gianni Silano, Enrico Spinelli, Mario Tetistan, Salvatore Varvaro, Irene Vecchia e altri…

DOMENICA 22 MARZO

ore 11.00 - Chalet Allemand

Teatro laboratorio Mangiafuoco (Milano)
Judith e Barbablù
di Alessandro Ferrara
con Silvia Torri e Laura Valli
burattini di Paola Bassani
scenografia di Salvatore Cuschera
regia di Alessandro Ferrara

Barbablù è la storia di una ragazza gentile e tenace, di un marito strano e di un viaggio inaspettato. Di un cofanetto di chiavi, di un palazzo da scoprire e di una porta proibita. Di una trasgressione, di una scoperta inquietante e di una chiave insanguinata. Barbablù è la storia di un marito dominatore, di un desiderio di verità e di una ragazza coraggiosa.
Quale strada porterà la protagonista alla salvezza?
Nel racconto si chiede a Judith, questo è il nome della ragazza, di dimenticare la propria curiosità e indipendenza e di non prestare attenzione ai dettagli e al proprio sentire. Ma, per crescere, la protagonista deve trasgredire un divieto, spalancare la porta per vedere cosa c'è dentro la stanza e agire, anche se ha paura.
Ciò che resta della storia di Barbablù é un pretesto per proporre un percorso di rafforzamento: prendere coraggio, affermare, coltivare i propri talenti di fronte agli innumerevoli Barbablù di cui siamo circondati.

ore 15.30 - Centro storico - via Lupo

Compagnia degli Sbuffi (Castellammare di Stabia)
Tozzabancone&Fittifitti
spettacolazioni da strada
con pupazzoni giganti di Aldo de Martino e Violetta Ercolano
con Violetta Ercolano, Michela Esposito, Aldo de Martino, Raffaele Cafiero, Gabriele Toralbo

Questa performance, nata come spettacolo itinerante da strada, è appunto una “perdita di tempo”, per la precisione una giocosa perdita di tempo. Ma il tempo, si può perdere? Certo che no, il tempo, qualsiasi sia il modo si vive e si somma.
Una barca volante, ispirata ai “Viaggi di Pulcinella sulla Luna, guidata da due Cuccurucù seguita da tre Pulcinella.
Onirici personaggi capaci di grandi suggestioni.
Lo spettacolo si snoda su un percorso dedicato con tre tappe in cui avvengono diverse teatralizzazioni.
Senza, o con poche, parole.

 

 

ore 16.00 - Centro Storico - piazza 66 Martiri

Compagnia Muli e Mulini (Torino/Foggia)
Gianbabbeo

Commedia per burattini
di e con Anna Bordasco e Michele la Zazzera

intorno